lunedì 30 settembre 2013

ISF 005 - alaska

Data astrale, martedì mattina (dall'Alaska siamo invece a lunedì sera, poco male)
Io scrivo fanta, dicevamo. Un motivo? Probabilmente c'è anche qualcosa di genetico, inconscio, che va a pescare a livello di memoria familiare e di memoria collettiva una serie di particolarità rimestandole poi in maniera a volte apparentemente assurda e dandole dei sensi di comprensione discretamente fuori dagli schemi.
Con questo cosa voglio dire? Sogni. Fonte autorevole per molti scrittori fanta. Sogni e incubi.
Due particolari mi sono rimasti in testa dopo la sfrullata mental/inconscia della nottata: con una spada laser sono riuscito a tagliare in due un castello volante; guidavo una macchina che attutiva a zero qualunque scontro frontale.
Come spunti per scrivere qualcosa di fanta direi che ci siamo.

Nessun commento:

Posta un commento