giovedì 9 ottobre 2014

ISF 103 - soltanto un colore

Data astrale. Su Strigoi è la sesta giornata rosso-sangue. Chiudere bene porte e finestre prima di...

Ho recuperato una cosetta vecchia. Per un po', ricordo, era rimasta in bilico tra il definirla una filastrocca o una poesia. Poi non ci ho più pensato e invece adesso... No, non ho ancora capito cos è.
- - -
Soltanto un colore

Otto piccoli cani
camminano nel bosco,
uno in fianco all’altro
perché hanno paura.
Otto cuccioli tremanti,
vicini, stretti stretti,
a sfidare il buio
lugubre e profondo.
- L’unione vince il male -,
dice il primo alla sinistra,
nell’orecchio del secondo.
- L’unione vince il male -,
dice il secondo al terzo
e smette di tremare,
sentendo due amici
che gli cingono i fianchi.
- L’unione vince il male -,
dice il terzo al quarto
e si passano la frase,
facendosi coraggio,
fino all’ultimo.
- L’unione vince il male -,
dice in coda alla fila
il più piccolo.
Goffo goffo e un pelo matto
gli gratta il naso,
starnuta e ride.
Ha al suo fianco sette amici,
che lo proteggono,
e la paura
è solo un ricordo lontano.
Il passo è allegro,
nonostante il buio,
ma il bosco tetro è quasi finito.
- Forza e coraggio -,
urla il primo
e un coro risponde
festante e accorato.
La luce penetra
fra le antistante fronde,
diradano i rami
e si scorge limpido il cielo.
L’azzurro penetra nei loro cuori,
otto piccoli cani
che si accompagnano insieme.
Si son fatti coraggio,
sono stati vicini.
Otto piccoli cani
hanno attraversato il bosco,
che di nero, in fondo,
ha soltanto il colore.
- - -
Le parole, alla fine di ogni cosa parole rimangono. Se le usiamo un motivo ci sarà.
Hasta internauti.


Ormai ci siamo. Su:

Nessun commento:

Posta un commento